Sagra Agreste

Corsano 11 Agosto 2019

Qualche notizia su Corsano

Come ormai tradizione, anche quest’anno, ritorna l’appuntamento con la Sagra Agreste a Corsano. Il territorio offre un litorale ricco di rocce a picco sul mare e distese di macchia mediterranea e Corsano è uno dei paesi che ha conservato al meglio il suo patrimonio rupestre e paesaggistico. In questo scenario incontaminato si aprono antichi sentieri o tratturi campestri, tra i quali spicca la “Via del Sale”. La posizione in cui questi percorsi sono stati costruiti non è casuale ma da ricondursi all’attività di produzione del sale che caratterizzava i Corsanesi. L’attività era illegale ed è per questo motivo che i “briganti del sale” riempivano furtivamente sacchi pieni del prezioso carico che dalle saline trasportavano fino al paese attraverso questi sentieri. Per molto tempo i tratturi rappresentarono l’unico collegamento del centro urbano con la marina e questa attività, per l’economia del comune, fu una delle poche fonti di sostentamento. Nell’abitato da vedere il castello seicentesco e la chiesa, in stile romanico, consacrata a Santa Sofia.
 

INFO: 335 72 89 221

La Sagra Agreste

Risalendo dall’incantevole litorale roccioso del versante adriatico verso l’interno di Corsano si fanno largo distese di macchia mediterranea e campi verdi. "Cisure" delimitate dai muretti a secco e segnate da tipiche pajare, un tempo, rifugio degli agricoltori. Il piccolo feudo leggermente fuori dal centro abitato custodisce scorci suggestivi. Luoghi di ritrovo nella natura come contrada "Santa Maura", dove una piccola cappella dedicata alla santa fa da faro ai visitatori, e zona "Pozze". In questo posto quasi magico, in un’atmosfera bucolica dove l’aria è buona, ogni anno nel mese di Agosto ci si ritrova per festeggiare l’identità culturale e permettere a chi viene da lontano di assaporare questo spaccato di vita tra i suoni e l’energia della musica popolare. La "Sagra Agreste" di Corsano vuole onorare la tradizione contadina salentina proponendo una degustazione di piatti tipici, semplici ma gustosi e nutrienti. Stand di specialità culinarie antiche che propongono: legumi, paparotta, pasta fatta in casa, stufati a base di verdure e sformati … ancora, carne arrostita, fritture di pesce fresco e le famose "pittule". Il tutto accompagnato da un buon bicchiere di rosso corposo. Una festa di gusto, di incontro e condivisione che sarà allietata dall’esibizione di un gruppo musicale.