Sagra de li "Diavulicchi"

Morciano 8 Agosto 2019

Qualche notizia su Morciano

La Storia - Piccolo paese a circa tre chilometri dal Mar Ionio e a sette da Santa Maria di Leuca. Molto probabilmente ha avuto origine dalla distruzione dell'antichissima città di Vereto, avvenuta nel IX sec. d.C. ad opera dei Saraceni. La maggior parte degli storici fanno risalire il nome dal latino "merx mercis" poiché era il luogo dove si conservavano merci di vario genere. Il sottosuolo, infatti, è ancora oggi pieno di varie rimesse più o meno comunicanti tra loro.
Da vedere - La cinquecentesca Chiesa Parrocchiale, consacrata a San Giovanni Elemosiniere con un bellissimo portale d'ingresso.
Il Castello, datazione originaria intorno al 1100-1200, attualmente appartenente alla Fam. Valentini.
Chiesa del Carmine, costruita intorno al 1486, ad una sola navata e conserva un organo di antica fattura.
La Torre Saracena, a Torre Vado, marina del paese, voluta dall'imperatore Carlo V (secolo XVI) come difesa dalle incursioni dei turchi.
Granai e trappeti ipogei, costruiti sui depositi dell'antica civiltà veretina. Se ne contano più di 18, alcuni dei quali visitabili.


INFO:
340 54 38 639

La Sagra de li "Diavulicchi"

Anche quest’anno torna l’appuntamento più piccante dell’estate con la dodicesima edizione della Sagra de "Li Diavulicchi" che prende il nome dall’omonima Associazione che l’ha organizzata con la collaborazione di tutta la comunità Morcianese ed altre Associazioni di volontariato.

È l’ottavo anno che la nostra sagra utilizza monouso biodegradabile e fa la raccolta differenziata durante la manifestazione. Nella serata si potranno degustare prodotti tipici locali come le pittole, le pizze rustiche, i dolci della nostra terra, la SALAMURA mara. Presenti inoltre nell’itinerario prodotti a KM0 e mercatino dell’artigianato locale.

L’acquisto dei biglietti della lotteria abbinata alla Sagra, che anche quest’anno vi darà la possibilità di vincere una crociera per due persone (il regolamento lo trovate sulla nostra pagina FB), sarà possibile nel corso della serata. L’estrazione del biglietto vincente sarà effettuata a fine sagra. Per tutta la serata ci terrà compagnia con brani della tradizione salentina, in Via Fratelli Bandiera, il gruppo Musicale

"IONICA ARANEA"

 

Ritirate all’ingresso della sagra la cartina con gli stand e i vari appuntamenti della serata.